Pubblicata il 11/09/2017
Gemono, gli Alberi, Ombre nel Vento

l'involucro vuoto
di fragile pelle
riveste l'effimero
d'un pensiero fuggito,
lo sguardo perso,
nel tempo immobile
dei giorni conclusi.

il suono delle parole
si è dissolto senza peso,
in un silenzio di cristallo,
dove frammenti di vita
sono a comporre
un quadro indecifrabile,
di pezzi d'infinito.

una fiamma sottile
gorgoglia nell'anima
paradisi perduti.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (5 voti)
373

non a caso riprendi nel titolo l'haiku che hai composto. vedo infatti questi versi come il braccio di quella composizione. abbraccio la tua fiamma, un abbraccio

il 11/09/2017 alle 14:04

Ti confesso che è il contrario... dall'ispirazione di questa ho tratto l'haiku come sintesi, ma non sposta nulla , dalla tua interpretazione centratissima dei miei versi! Un abbraccio grato!

il 11/09/2017 alle 14:34

Grazie Far! ;-)

il 11/09/2017 alle 21:13

Bellissima e raffinata anche come struttura... Magic Ax ..Ciao ;)

il 12/09/2017 alle 10:08

Ancora grazie di cuore, Sabry! Un abbraccio!

il 12/09/2017 alle 12:27