Di un tempo, nell'eco

Di un tempo, nell'eco
4,4/5 meriti (5 voti), lettura, 7 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 5 di Settembre del 2017
373

È il passaggio delle cose attraverso le esperienze.. Mi ricorda lo studio sulla luce di Monet

il 05/09/2017 alle 12:44

Reb legge sempre molto bene tra tue righe ed anche a me pare di scorgere l'avvicendarsi di voci, riflessi, ma anche di echi che a volte ritornano più forti di prima. Un caro saluto Anna, ciao !

il 05/09/2017 alle 14:14

molto bella, colpisce sempre, la tua visione!

il 05/09/2017 alle 14:46

...si sente in questi versi la disperata meraviglia del consesso degli umani che dietro gli angoli della vita di relazione disperdevano le voci che gli echi del Tempo riflettevano sul palmo delle mani...il cammino sul sentiero della Conoscenza era intrapreso...gli umani ormai con gli occhi sulle cose ne conquisteranno le regole nascoste…sia nel Bene sia nel Male...

il 05/09/2017 alle 16:31

Bella,con una vena malinconica,si sentono quegli echi...Bravissima :)

il 05/09/2017 alle 19:14

Bellissima, congratulazioni Anna...

il 10/09/2017 alle 22:19

Grazie a tutti dei commenti. E scusate il ritardo

il 24/09/2017 alle 13:32
gli occhi sulle cose
specchi
a disperdere voci
annidate dietro l'angolo

l'insinuarsi di un riflesso
nell'eco di un tempo
che cadeva
dai palmi
  • Attualmente 4.4/5 meriti.
4,4/5 meriti (5 voti)