Pubblicata il 13/08/2017
La potenza della Croce
simbolo fatale,
certamente ad altri non uguale.
arma micidiale che ha vinto il mondo,
con effetto devastante,
più di una catastrofe nucleare.
ha smosso le coscienze
intorpidite e pigre
per costringere a riflettere
che si è viandanti di passaggio,
in ammasso di scorie organiche.
emblema di supremo olocausto;
espressione di immenso amore
per la salvezza dell'umanità.
adorerai quella Croce
con tutte le tue forze;
benedirai il Figlio di Dio,
frutto della santissima vergine,
loderai il Cristo,
redentore tuo,
nel momento della fine,
per risorgere alla vera vita,
nella comunanza fraterna.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

E' vero, Franc, ma adesso ci vuole ben altro! La croce è stata raggirata e metabolizzata! Sono un Gesuita e Dio sa bene che ci vuole ben altro, adesso! Bellissima!

il 13/08/2017 alle 09:55

Ma tu fai riflettere...

il 13/08/2017 alle 11:37