Pubblicata il 04/08/2017
La mia mente è una rincorsa
su binari folli

percorso lineare per un attimo
poi tutto si capovolge

fino alla scossa in cima
e la discesa rapidissima

adrenalinica vertigine
il brivido del vuoto sulla nuca

ecco il giro della morte,
schiaccia il respiro sul petto

bella giostra, certo,
finchè si può ancora frenare

oltre, non è un gioco da ragazzi
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (4 voti)

non è un gioco da ragazzi. Io dico che è un gioco da poeti...

il 04/08/2017 alle 09:56

Fortissima, come sempre!

il 04/08/2017 alle 10:50

Eh si Mr Cooper Antonio super, non hai tutti i torti :))

il 04/08/2017 alle 21:56

Grazie Ax, gentile, come sempre :)

il 04/08/2017 alle 21:56

Grazie Far eh si ogni tanto una frenata ci vuole.... ma poi la corsa continua ;)

il 04/08/2017 alle 21:57

poesia interessante,molto valida

il 07/08/2017 alle 16:32

Grazie Franc :)

il 08/08/2017 alle 08:51