PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 25/07/2017
La città oscura
chiama nel tempio
dei sogni contorti,
abbaglianti riti
su vergini di sangue
lodano gli dei
come carni di prostitute
bruciano pareti,
dannati flagelli
con violenza
trucidano carni
in lucidi uncini
un supplizio lussurioso,
l'estremo dolore e la disperazione
luccicanti preghiere
mentre l'agonia consuma
penose vite apatiche
sanguinanti d’illusioni,
è il gioioso calvario
della maledizione dell'anima.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (3 voti)

decisamente forte! :-)

il 25/07/2017 alle 10:45

Molto intensa!

il 25/07/2017 alle 13:43

Bella e cruda.... :)

il 25/07/2017 alle 14:14

Bella !!!

il 25/07/2017 alle 18:19