Visione nr .2 (Post - atomica)

Visione nr .2 (Post - atomica)
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 4 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 14 di Luglio del 2017

Spasmodicamente equilibrata

il 14/07/2017 alle 14:46

conturbante come l'altra, ma la preferisco per l'irrimediabilità della chiusa... brava sabry...

il 14/07/2017 alle 21:58

il post è più coinvolgente ;)

il 15/07/2017 alle 06:50

Grazie ragazzi :)

il 15/07/2017 alle 07:17
Un oceano di fuoco,
io l'attraverso incolume,
risparmiato il corpo nella febbre.
È una strana città distrutta,
uomini in polvere hanno lasciato
la propria nera sagoma
sui muri e sulle pietre
il ventre della terra arso
i demoni hanno membra di fumo
l'aria è veleno verde
denso e letale...
gli alberi sono grovigli secchi
di dita scure e braccia contorte
che supplicano invano il cielo
di donare loro un bacio di pioggia
un deserto grigio e senza sole
urla la sua disperazione
l'alba ha lo stesso volto della notte
ed occhi così grandi e terribili
che non riesco a guardare.....
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)