Utente eliminato
Pubblicata il 01/07/2017
Le parole di una mano
un’alba luminosa
greti di sorgenti
distolgono le sabbie
teschi a mosaico
nessuna iniziazione
erbe inaridite
di un’unica ragione.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (4 voti)

...Decisamente ermetica...

il 01/07/2017 alle 16:27

L'avevo commentata e vedo che devo aver sbagliato l'invio, visto che non trovo il commento... Mi è piaciuta questa ricerca delle radici nella simbologia onirica che emerge dalla pressa dell'inconscio...

il 01/07/2017 alle 19:13

Quando la consapevolezza combacia con la saggezza! Quando l'appartenenza onora le proprie sacre origini!

il 01/07/2017 alle 20:10

Nessuna iniziazione.... è lì la chiave di lettura per me...:)

il 02/07/2017 alle 00:54

ermetica e consapevole, molto apprezzata!

il 02/07/2017 alle 09:59
373

la sento come la spinta grazie alla quale ci si ribella al destino e a ciò che sembra già preannunciato. radici come impronta in ciò che siamo ma che non definiscono necessariamente ciò a cui ci ispiriamo. bravo F., sempre super!!

il 02/07/2017 alle 14:12

Un ermetismo simbolicamente perfetto e gradevole.

il 05/07/2017 alle 11:43

semplicemente splendida ... devo ancora uscirne, per ora rimango qui con te

il 05/07/2017 alle 14:16

Io rimango tra il primo e il secondo verso :)

il 28/07/2017 alle 11:25