PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 18/06/2017
Ho bisogno della mia solitudine
di essere di nuovo io
di appartenermi
di non lasciare che gli altri
abusino della mia pazienza
con tediose angosce e sofferenze.
l’egoismo di molti non ha limiti.
voglio essere cieca, muta
contemplare le mie estasi
i miei sogni, ritrovare i desideri
gli slanci d’un tempo
caricarmi di energia.
nessuno si accorgerà di niente.
la lotta è gia iniziata dentro di me
nel silenzio,lui soltanto può indicarmi
il senso della vita…..
separando e valutando le emozioni
imparerò a riflettere.
ne uscirò più forte, pronta per la vita.

mirella Narducci
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

...Lui, sempre 'sto lui...cignonero, lascialo perdere 'sto lui...; abbracci.

il 18/06/2017 alle 20:52

Il silenzio ti vuole bene! Vi abbraccio!

il 19/06/2017 alle 07:33

...ne uscirò più forte, pronta per la vita.....al di là d'ogni retorica poetica te lo auguro di cuore.

il 19/06/2017 alle 08:23

Grazie Rom, non ha senso ripetere lui..... si capiva da solo che era il silenzio. Ma tu sei un perfezionista, com me avrai molto da correggere. Ciao dolce Romeo

il 19/06/2017 alle 10:42

Sir lo so che il silenzio mi vuole bene e anche tu ! Perchè valuti con discrezione i miei scritti. Grazie Ciao un bacio affettuoso smak

il 19/06/2017 alle 10:53

steve chi lo sa a forza di riflettere, qualcosa di buono ne uscirà. Grazie per avermi letto ciao

il 19/06/2017 alle 10:56