Uragano Insonne

Uragano Insonne
4,8/5 meriti (4 voti), lettura, 10 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Sabato, 17 di Giugno del 2017

Eh, Sir, bellicosa...

il 18/06/2017 alle 16:34
Jul

Old Spice by Morris...

il 18/06/2017 alle 20:00

Grazie sempre. Fabio! Eh sì!

il 18/06/2017 alle 20:16

I miei rispetti, amica Giulia! Grazie!

il 18/06/2017 alle 20:17

Mi chiamo Fabrizio, Sir...

il 18/06/2017 alle 22:11

Scusami, Fabrizio! Un grazie!

il 19/06/2017 alle 09:23

Cercavo un difetto....non lo trovo. Scherzo, leggo gli altri con curiosità senza ergermi a giudice, non ne sarei all'altezza. CHAPEAU Sir!

il 19/06/2017 alle 09:31

L'importante è essere equilibrati, coerenti ed educati... durante il giudizio! Un abbraccio sincero! Grazie infinite, Steve!

il 19/06/2017 alle 09:35

Il tuo amore è come quello dei comuni mortali non vedo le differenze...(preso,cotto,e mangiato) è ora di riposare intrepido guerriero nelle braccia del tuo amore. C'è sempre un tempo per la guerra e uno per la pace. Intensa poesia bravissimo.

il 21/06/2017 alle 10:23

La guerra è sempre in atto, Mily, sennò che amore sarebbe! Un bacio di stima e rispetto! Grazie sempre!

il 21/06/2017 alle 10:26
Tu, ormai sei parte integrante della mia avventurosa vita
Tutto è avvenuto così in fretta... ad uno schiocco di dita

Come un spada che taglia il mondo in sì perfetti emisferi
Allontanandoli per, poi, riavvicinarli più uniti ed intieri

Quel giorno non potei fare a meno di sentire il sapore
Delle tue meravigliose labbra... cotte, saporose, al vapore

Contarti, uno ad uno, i denti con la mia unumidita punta
E' stato divertentemente sensuale, un'emozione raggiunta

Io, Sir Morris, il più spietato di tutti gl'impavidi cavalieri
Mi ritrovo all'angolo, braccato da mille cupìdi arcieri

Sei l'uragano che ha devastato ogni falso bagliore
Mai, ha piovuto tanto amore dentro il mio cuore

Sono disarmato, un guerriero senza spada e scudo
La vera passione ho ritrovato in questo tempo crudo

Oggi ho il dovere intrinseco di accettare e di tacere
Il mio pugno, sulla terra, forte sbatto, contro volere

La mia ira manifesto, tutt'a un tratto, con stupore
La mancanza tua io sento, più di ieri, con clamore

Io non amo "semplicemente", pur essendo un mortale
Forse è questo il carissimo prezzo ch' io dovrò pagare
  • Attualmente 4.75/5 meriti.
4,8/5 meriti (4 voti)