Pubblicata il 14/06/2017
In riva al mare
nel silenzio d’un tramonto
a piedi nudi
cammino sulle spume
che s’infrangono
i una carezza
intorno alle caviglie.
come quando i tuoi sorrisi
mi entrano negli occhi
e i tuoi sospiri nei capelli
e continui a chiamarmi.
non fuggo abbraccio il mare e te
nella sua vastità mi perdo incantato.
non posso non udirlo
il mare mi chiama sempre
e tu sirena mi lasci morire
fra i suoi flutti.

mirella Narducci
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Che bella mente!

il 15/06/2017 alle 08:15

Grazie Morris questo è il complimento che preferisco. Se posso essere sincera, io di un uomo mi innamoro prima della mente....poi segue l'intelligenza, e l'educazione in fine un po di presenza che ci vuole......credi che sono esigente???? Ciao non badare alle mie chiacchiere oggi sono un po su di giri *_* Buon weekend

il 15/06/2017 alle 17:41

...Mirella, Mirella...non morire tra i suoi flutti...

il 15/06/2017 alle 22:47

Rom....bè ho resistito non annegando aspettandoti!!!!! Ciao felice di ritrovarti :)

il 16/06/2017 alle 12:43