Utente eliminato
Pubblicata il 14/06/2017
voglio amarti ogni volta che lo voglio
non lesinare il gioco dei respiri, i battiti convulsi e l’ironia del tempo che s’increspa
abbi cura di te quando ti caccio via per ritrovarmi dentro
crisalide
oggi devasto tutto, mi va di devastarmi per correre inseguendo meraviglie
a ritroso lo faccio
come se fosse un sogno clandestino

abbi cura di me nei tuoi abbandoni
almeno per giocare a nascondino quando nel petto piove la passione

al tramonto che muore lentamente voglio donarmi
ancora

a&ma
  • Attualmente 3.16667/5 meriti.
3,2/5 meriti (6 voti)

Bella, tratti l'amore in modo non banale :)

il 14/06/2017 alle 06:41
373

trovo molto bello "abbi cura di me nei tuoi abbandoni almeno per giocare a nascondino quando nel petto piove la passione". credo che le poesie a 4 mani siano sempre una bella prova, vi siete ben fusi :)

il 14/06/2017 alle 16:45
373

non è proprio la stessa cosa ma vabbè :) a quando una mille mani con a (che suppongo sia algor) tu io e far arden per esempio? anche io tvb :*

il 14/06/2017 alle 21:02

ma, tranquilla! ammetto, a "ritroso"? no, le sparo grosse a volte e arretro. giuro non lo faccio più'. Reb, ci sto se Rom ci sta. ciao.

il 14/06/2017 alle 22:13

amare è difficile ed a volte sfinisce,,,,,mai mollare però.... amare rende vivi

il 15/06/2017 alle 07:08

Meravigliosa nella forma e nel contenuto!

il 15/06/2017 alle 08:21