Pubblicata il 13/06/2017
Torna ad abitarmi ,feroce idea del cuore,
mischia ancora grano al sogno, musica alle rose.
che io senta un fremito d’ amore per tutta la terra
voglio urlare un si alla pioggia, alle ore verdi,
e anche a me stessa.
torna,
che in riva al fiume non so più cantare:
affamata vado in giro ad annusare strade
spargendo incensi di preghiera.
sono tragiche finestre chiuse
nelle casa che mi offrivi.
torna … che non ci sei mai stato;
luogo ameno che mi ha solo sfiorato
torna per quella dolce guerra
voglio sentire un fremito per tutta la terra!
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (4 voti)

molto bella complimenti

il 14/06/2017 alle 05:58

Ciao Hera, molto bella.... Benvenuta :)

il 14/06/2017 alle 06:43

un grazie di cuore a tutti voi.............

il 14/06/2017 alle 17:09
Jul

il secondo verso cattura la mia attenzione e lo ripeto assaporandolo pienamente. Brava!

il 14/06/2017 alle 20:02

da assaporare completamente, BRAVISSIMA

il 14/06/2017 alle 22:28

Bellissima ispirazione vitale, Hera!

il 15/06/2017 alle 08:35

non so a chi è diretta, potrebbe essere una persona o la vita stessa, ma è fantastica, immersa nel pathos

il 10/11/2017 alle 12:21