Lì o là

373
Lì o là
5,0/5 meriti (4 voti), lettura, 22 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Mercoledì, 7 di Giugno del 2017

Eh mi ricordi qualcuno...un ritorno credo....good...ciao :)

il 07/06/2017 alle 22:53
373

Oh yesss :)

il 07/06/2017 alle 23:41

Bentornata !

il 08/06/2017 alle 00:35

La sera chiude, e scivoli sola, desolata consapevolezza, è l'opposto di irresistibile scioglievolezza, che non significa nulla, ma il Lindor addolcisca almeno uno dei tuoi molteplici.

il 08/06/2017 alle 06:01
373

grazie Ric :)

il 08/06/2017 alle 09:01
373

Sergio, non parliamo di cioccolato che siamo tutti a dieta :) grazie per il passaggio baci

il 08/06/2017 alle 09:02

e che è? l'hai ereditato da buttafuoco il titolo? rientri sempre alla grande, tu! ***a***

il 08/06/2017 alle 09:11
373

hahaha sai che per me i titoli valgono pochissimo :D comunque grazie

il 08/06/2017 alle 09:13

...Chissà...potresti, invece, scivolare in compagnia...non si sa mai...La somma fa 13...Un abbraccio. TVB.

il 08/06/2017 alle 12:07
373

...sempre ottimista! Chissà, dipende. bacio

il 08/06/2017 alle 12:40

Inconfondibile... Bentornata...

il 08/06/2017 alle 15:35
373

Grazie F. :)

il 08/06/2017 alle 16:21
Jul

Molto vissuta nel carme del viatico...

il 08/06/2017 alle 19:41
373

jul grazie!!!

il 08/06/2017 alle 19:47

mi ricordi un po' me... mmm :)

il 08/06/2017 alle 20:31
373

eheheheh yessss

il 08/06/2017 alle 20:38

Carina!

il 08/06/2017 alle 22:36
373

sir...

il 08/06/2017 alle 22:55

non esiste bella o brutta, tu sei unica ... almeno per il sottoscritto

il 08/06/2017 alle 23:17
373

troppo, troppo gentile

il 08/06/2017 alle 23:18

nel crepitio divapar ispirazione nel cui credo vegliar cio' che mente ardisse, motivar ispirata e genuina lode al primario esprimer e cio' che insegnar abbia avuto, il dunque e' nella gloria del momento catartico senza indugi posar inchiostro su candido lenzuol rimirandone emblematica ispirazione con sincero affetto GENESIS

il 24/06/2017 alle 21:41
373

Che dolcezza :)

il 24/06/2017 alle 21:45
rovisto tra le ciglia sparpagliate come grumi
il mio sangue di vino inebriato un vecchio
sordo il dispiacere imbevuto d’alcoli
e la sera chiude.

l’uscio disperdere sulla guancia il mio molteplice
ma scivolo sola.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (4 voti)