Pubblicata il 15/03/2017
ti mando un segnale d’amore
redatto spontaneo dal cuore
un cuore imbranato e indeciso
da sempre ignorato e deriso

se tu lo intercetti e l’acchiappi
vedrai che da me più non scappi
siccome da tempi impensati
hai fatto

vanagloria di sogni insensati
vaneggiando l’ingiuria:
sei matto!

efulamlanmsefulamlanms15marzo2017
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)