Pubblicata il 07/03/2017
Mi chiese la signora
che ora abbiamo fatto
passata sta mezzora
qui sale de no scatto
lei punta l’orologio
poi si avvicina adagio
mi dice passi in cassa
mo c’è na sovrattassa

ho il cuore fino in gola
di colpo mi alzo in piedi
momenti cado a terra
me poggio sugli arredi

la donna che arrossisce
mi sento un po’ nervoso
il viso scolorisce
e la guardo malizioso

sdraiata quella donna accarezza quell’attrezzo
mi dice passa al banco altrimenti sale il prezzo

giù per le scale
l’angoscia mi assale
questa me succhia
il saldo mensile

giuro a me stesso
che è l’ultima volta
dopo sta botta
prometto è sepolta

ma chi prendo in giro
ho il cuore un tamburo
sospiro sorrido
si blocca il respiro
ma lei è cosi bella
non posso fermarmi
ci lascio ogni volta
tutti i miei risparmi

dimmi a che pensi
sarai malizioso
m’avrai mica preso
pe un vecchio vizioso

non ho una famiglia
non faccio peccato
ma chi se lo piglia
un vecchietto incurvato.

comprare piaceri,
questo me rimane
al posto la sotto
ch’ho du melanzane

tu giudichi facile
he si t’ho capito
coniglietta docile
che mi punti il dito

ormai troppo tempo ho passato qui dentro
che cosa hai capito?
mi spiace hai frainteso!
è un ora che aspetto il cane al lavaggio.

sono un vecchio sordo
e ar palo m’appoggio
e cerco du spicci
è scaduto er parcheggio.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)

piaciuta :-)

il 08/03/2017 alle 09:11

Grazie Mille per il tuo incoraggiamento, spero di aver espresso il doppio senso in modo corretto :)

il 08/03/2017 alle 11:38

Molto simpatica!

il 08/03/2017 alle 12:17

Dal titolo parole fantasiche piaciutissima

il 08/03/2017 alle 16:45

ALESSIOzanobi Divertentissima....Si forse avevo frainteso, ma pensavo agli scatti del telefono che costano un botto...e non al parcheggio scaduto. Molto ben costruita Piaciuta

il 09/03/2017 alle 10:42

Sono rimasto incollato al testo fino all'ultimo verso! Piaciuta moltissimo!

il 09/03/2017 alle 11:40

Ahahahahaha grazieeeeeeeeeee :) siete mitici!!!!!!!!!!

il 09/03/2017 alle 13:07

mitico sei tu........ attraverso un gioco di simpatici malintesi mi hai fatto arrivare curiosa alla fine del tuo scritto.....l'ho dovuta rileggere ai miei che mi chiedevano perché ridessi tanto...".BRAVISSIMO" salutissimo Gabriela.

il 20/03/2017 alle 14:08