Pubblicata il 12/02/2017
Destrieri con ali dorate segnano sentieri di metallo e legno vecchio,
ascolta quei sibili vibrare sulla terra dura,
squarciano ogni zolla
con flutti amaranto.
ancora e di nuovo avvicino la bocca al tuo respiro.
non si vede niente quaggiù
ma i confini della pelle si espandono
fino a fare della mente
un'appendice inutile.

mariateresa Vasturzo

12-02-2017
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (3 voti)

Stupenda complimenti :-)

il 17/02/2017 alle 18:15