Pubblicata il 07/01/2003
Lasciami ancor guardare
il corpo tuo disteso,
lasciami ancor sfiorare
il dolce tuo profilo,
lasciami ancor sentire
il ritmo del respiro,
lasciami assaporare
le tue labbra dischiuse,
lasciami ancor vibrare
d'un fremito del cuore,
lasciami ancor morire
tra le tue braccia strette.
Lasciati ancora amare
di questo amor terreno.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

...lirica dell'abbandono all'abbandonarsi...desiderio di fusione...anima e corpo...bravo amico mio...
...un bacio...simy

il 08/01/2003 alle 00:11

Be', ogni tanto un po' di Eros non guasta!
Grazie
Gaetano

il 08/01/2003 alle 07:45

Quando si parla di amore......non sembra affatto solo amor terreno...soprattutto dopo aver letto questi tuoi versi amico mio....
Ciao Mary*

il 08/01/2003 alle 09:13