Pubblicata il 18/01/2017
La forza della natura

quella giornata mal si presentava
dall’alba, forti tuoni rimbombanti
e venti di scirocco prepotenti
con forza, la natura scatenava.

la gran colata già si preparava
avvisaglie, mofete puzzolenti
tra spruzzi di lapilli incandescenti
con proietti roventi grandinava.

in un attimo, sfoga la sua furia
tutto trema con grande agitazione
non c’è freno, a tutta questa boria
la vita, non da altra soluzione.
finalmente cessa questa storia,
mi pulisco, e tiro lo sciacquone.
( Colata, mofete lapilli e proietti, sono termini usati in vulcanologia )

Gep© 2016
  • Attualmente 1.5/5 meriti.
1,5/5 meriti (2 voti)

cavolo che temporale, ah ah ah, alla prossima

il 18/01/2017 alle 16:35

Bravo, Geppo! Molto d'impatto!

il 19/01/2017 alle 21:08