Pubblicata il 24/12/2016
Alla guida di un camion senza reticenza
si lancia in una corsa folle
contro la gente
calpesta chiunque gli si pari dinanzi
spara anche diversi colpi sul luogo
con una mano stringe il volante
con l'altra un arma da fuoco
a terra rimangono in tanti
gli altri rimasti in piedi
sono caduti in pianti
colpisce subito l'immagine dei bambini
loro sono dei corpicini
era un a serata come tante altre
la strada era piena di gente festante
nessuno avrebbe mai immaginato
cosa sarebbe accaduto dopo qualche istante
sale l'indignazione e la rabbia in molti corpi
non si può essere pi sicuri di nulla
quando giri l'angolo
c'è possibilità che qualcuno ti annulla
tutti i paesi sono ormai coinvolti
ad ogni piccolo rumore tu ti volti
cercando di capire in tremenda trepidazione
qual'è la persona cattiva
in uno dei tanti volti.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)