Pubblicata il 06/01/2003
Nel ticchettio di un orologio appeso al muro
In una stanza affollata di silenziosi ricordi
Ritorni in punta di piedi per non spaventarmi
Ma ti sento e sorrido della tua carezza…
Sei anima che porta lo stesso profumo di ieri
Sei voce che echeggia sbattendo su questi muri
Ci sei e ti avverto trascinare il tuo passo incerto
Brontolare per l’età che ti ha delusa, che ti pesa…

Ogni oggetto qui parla di te,
anche il silenzio che si posa
come polvere su ogni cosa…
quella frutta di plastica
ordinata in un cestino,
quella cornice un po’ annerita
che racchiude una foto ingiallita,
quel salvadanaio di terracotta
pronto a una nuova raccolta….

E’ un anno ormai che questa casa piange,
non c’è emozione fra queste mura,
ma un gelo che ferisce,
che ricorda che la vita prima o poi finisce…




"A mia nonna a un anno dalla sua scomparsa..."
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Questa poesia è stata scritta con una tale dolcezza malinconica, tanto da far apparire la tua una descrizone spirituale di un quadro invecchiato dal tempo, un quadro che rappresenta quasi il ricordo di un passato ormai andato...ma i ricordi rimangono nel cuore e mai invecchiaranno, perchè noi gli nutriremo ogni giorno d' amore ed in questo modo saran rose che mai appassiranno soprattutto se curate dalla persona a cui abbiamo tanto tenuto, sempre viva nelle nostre speranze, sempre viva nell' essenza del nostro spirito...

Un Saluto affettuoso
Soll

il 06/01/2003 alle 16:15

è bella...leggendola..ho ripensato alla mia...ai ricordi...belli..all'amore incondizionato dei nonni
ed è sempre emozionante pensando...che amore..abbia crato amore.
Grazie,un abbraccio.
marcella

il 06/01/2003 alle 16:16

La tua bellissima lirica mi ha commosso. Io avevo un particolare affetto per i miei nonni e quando son morti mi son sentito come una pianta a cui avessero tagliato le radici... Ciao.
Michele

il 06/01/2003 alle 17:08

la tua poesia mi ha fatto tornare in mente mia nonna... non c'è più da molto tempo ma l'anima (l'unico bene che abbiamo di immortale) sua ancora accanto a me mi ricorda che la solitudine è un'illusione... o almeno così vorrei sperare che fosse...
...sensibile come sempre... complimenti...

il 06/01/2003 alle 17:26

E' la nonna di ognuno di noi...
Complimenti

il 06/01/2003 alle 18:47

...il silenzio che si posa come polvere...è un'immagine bellissima...denota la tua forza di percezione della sua presenza...quel silenzio che diviene presenza...la sua anima...presenza leggera che trova grande spazio nella tua...nella nostra che ti seguiamo...
...i nonni sono la "terra ferma" della nostra vita...sono le radici del passato che sfugge...perchè troppo presi a rincorrere il futuro...
...che bello mary poter vivere con te questi attimi...tristi è vero, ma così intensi...e riscopririsi amiche in tutto...mi dai la possibilità di usare il cuore...di usarlo nella condivisione dei sentimenti...proprio come in questo caso...
...poesia colma di tenerezza e trasuda, come sempre, di dolcezza infinita...non combiare mai tesoro mio...mai
...un bacio...simy

il 06/01/2003 alle 20:26

Non sai che piacere mi hanno fatto queste tue parole...mi hai scaldato l'anima Soll...belle soprattutto perchè n questi versi c'è l'anima di una persona che ADORAVO....
GRAZIE!
Mary*

il 06/01/2003 alle 20:57

E amore crea amore anche quando rimane solo il suo ricordo a scaldare la tua anima....la nonna...che magnifica figura è per ognuno di noi....
e quando va via....va via con lei anche la bambina che è in noi....
Grazie a ta cara...
mary*

il 06/01/2003 alle 20:58

Grazie cara....è proprio così sai....la sogno spesso....e quando mi sveglio sento quasi di averla toccata, di averle accarezzato i capelli e sento il suo profumo.......si hai ragione è sempre con me...anche ora....forse più di prima....
Un bacino, Mary*

il 06/01/2003 alle 21:00

Si...ti capisco Michele....
per me questa nonna era molto....molto più di una semplice nonna....sono particamente cresciuta a casa sua...e non si vergognava a dire che ero la sua preferita....immagina cosa si sia rotto dentro quando lei mi è venuta meno....
Ma adesso la sento ancora davvero....la sogno, e di notte stiamo insieme abbracciate, le accarezzo i capelli e la mattina mi sveglio col suo profumo intorno......C'è un mistero dopo la morte che ci lega ancora alle persone che amiamo.....ci credo!
GRAZIE....Mary*/

il 06/01/2003 alle 21:04

Grazie leo......sono felice che questo mio sentimento si specchi nei cuori di tutti voi nella stessa misura......è grandioso questo tipo di amore!!!
Mary*

il 06/01/2003 alle 21:06

Grazie Guerriero......grazie davvero...
Un caro saluto...
Mary*

il 06/01/2003 alle 21:07

Grazie.......per quel tipo di acqua però non c'è bisogno di un idraulico.........:-)
Ciao...
mary*

il 06/01/2003 alle 21:08

Grazie scommetto che ne sta sorridendo.....
e io sono commossa dai vostri commenti!!!
Un carissimo saluto...
Mary*

il 06/01/2003 alle 21:09

Spero che la vita non indurisca la parte più sensibile di questo cuore...troppo spesso spezzato.....e ti prometto che cercherò di non farmi cambiare mai da nulla e da nessuno....
Grazie per le dolcissime parole amica mia.....GRAZIE!
Sono felice della partecipazione dolcissima di tutti voi a questi miei pensieri, a questa mia malinconia di un ricordo importante....
TVB....
Mary*

il 06/01/2003 alle 21:12

Splendida, dolcemente malinconica.
Posso solo sperare che un giorno i miei nipoti possano avere per il loro nonno un amore pari a quello che tu hai avuto ed hai ancora per la tua.
Ti abbraccio
Gaetano

il 06/01/2003 alle 21:59

...è per te sorriso antico...ho scritto per mia nonna e capisco il tuo dolore...il mio è più lontano nel tempo...ma solo leggermente affievolito...col passare degli anni il suo ricordo non muterà minimamente ed è questa la dolcezza della memoria....un bacione grande cri

il 06/01/2003 alle 22:31

Grazie.....per le dolci parole....
ma anche se è presto per esser nonno.....contaci sarà così....:-)
Ciao.....Mary*

il 07/01/2003 alle 08:08

Ricordo la tua sorriso antico..e come scordarla, mi colpì talmente.....:-)
si questo ricordo rimarrà indelebile....e più passerà il tempo e più assumerà valore1
Un bacio Mary*

il 07/01/2003 alle 08:09