Pubblicata il 04/01/2003
Occhi lucidi
sempre spettinato
jeans e maglietta
un incisivo spezzato

a undicianni giocavamo insieme
così pure a dodici
poi l'adolescenza
tredici, quattordici,
quindici, sedici

poi ognuno per la sua strada
ma tu hai preso quella sbagliata
quella con il tunnel


Occhi lucidi
sempre spettinato
jeans e maglietta
ai venti non ci sei arrivato
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Un doloroso ricordo....che toglie le parole e rattrista il cuore.....
Er.

il 04/01/2003 alle 09:46

triste e malinconica cronologia di un ricordo....ma il dore a volte aiuta a tener viva la memoria...un bacione cri

il 04/01/2003 alle 22:51

Che poesia spezzata.........non un lieto fine, ma nemmeno speranza...
hai dipinto un tragico scenario dei nostri giorni.....
Brava!
Mary*

il 05/01/2003 alle 15:45