Pubblicata il 05/08/2016
Vieni nella mia notte
tra le mie braccia,
t'accoglierà la strana carezza
del mio silenzio

ti darò il bacio oscuro
un battesimo esoterico
conosco segreti
che il tempo m'ha rivelato

perchè ho scrutato
negli abissi dell'anima
non ho temuto
il volto dell'ombra

nè la voce degli inferi,
sono sfuggita
alle grinfie della morte
la mia coscienza è lucida

vieni nella mia notte
specchiati nei miei neri occhi
non temere i bui sentieri
dove ti porterò

condivideremo sospiri di luna
e stupende profondità
voli pindarici nel vuoto
dove materializzare sogni

se poi capiterà l'incubo
veglierò con amore su di te
fino al nostro risveglio
nel cuore di un'alba inquieta

chi si prepara alle tenebre
non ne subisce il terrore
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (4 voti)

Un invito oscuro e subliminale che trasuda dai tuoi versi coinvolgenti! Bella! Ax

il 05/08/2016 alle 10:43

Aggiungo: chi vive di tenebre accarezzerà la luce ^^, davvero bella mi piace

il 06/08/2016 alle 01:09