Pubblicata il 21/06/2016
Ed ella va verso la doccia lentamente
sorride al pensier dell’ acqua la carezza
si spoglia dalle vesti e seducente
sul dolce volto la scolpisce la bellezza

l’ acqua le picchietta sulla schiena
ed ella freme avvolta dal piacere
protende i seni sodi assai serena
ed all’ amore lei rivolge le preghiere

indi le man avvolge sui suoi fianchi
la pelle si lusinga assai fluente
allora lei sussurra tu mi manchi
e la febbre d’ amor avvampa prepotente

la man fremente nei rubensiani anfratti
la bocca si distende in un sussurro ambrato
la mente avvolta dalli pensier scarlatti
il lamento d’ amor sale al ciel stellato

poscia si avvolge il corpo attorno al telo
e si distende trasognata sul divano
sugli occhi passa un limpido bel velo
e un Principe d’ incanto le porge la sua mano...
  • Attualmente 4.2/5 meriti.
4,2/5 meriti (5 voti)

Bellissima, sensuale ma senza offendere, mi piacciono le cadenze che hai saputo trovare, il risultato è notevole. Applausi da parte mia. Fabio

il 22/06/2016 alle 12:29

delicatamente bella, avvolgente, bravissimo Fabio questa è poesia, ciaoooo

il 22/06/2016 alle 15:32

bravoooo, Romeo, yeee

il 22/06/2016 alle 17:06

...Grazie, rosaaaaaa...

il 22/06/2016 alle 17:08

Questa è poesia che incanta il lettore; un dolce poetare...

il 22/06/2016 alle 17:45

ehehehe.......vekkio sensualone..................(scusa ma ogn1 tanto.......mi sale il s4ndr0n3..........)

il 01/07/2016 alle 11:38

Romeo dolce Romeo!...un saluto Aldo

il 03/07/2016 alle 17:35

Gli occhi nel decantare questi versi vedono la sesnsuale eleganza della donna che si bagna....merito tuo che l'hai descritta così bene che sembra esser avvolti dai vapori e non solo.... Ciao

il 25/08/2016 alle 14:03

Un refuso....sensuale....questo un altro difetto di questo sito che non si possono correggere gli errori :))))))))

il 25/08/2016 alle 14:06