Pubblicata il 19/06/2016
la ruggine ti ha circondata
eppure l’oro dei tuoi capelli
non può essere intaccato
dagli scalpelli dell’inverno
i carati che hai nel sorriso
oscurano tuttora gli astri.

il cumulo di fredda pietra
può trattenere il tuo corpo
ma la tua anima guerriera
rimane qui a volare nel sole
scuotendo i residui d’erba
sopravvissuti alla storia.

sabygrizzly 2006
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (3 voti)

toccante e prezioso ricordo, nei tuoi bei versi! Ciao Cesare! Ax

il 20/06/2016 alle 11:52

Ciao Axel...come al solito molto gentile. Un abbraccio Cesare

il 20/06/2016 alle 16:32

Parole che vengono dettate da un anima che crede, un saluto

il 21/06/2016 alle 16:58