Pubblicata il 17/05/2016
Attimi d’amore mi violentano il cuore
mentre i rintocchi della vita si fanno pesanti
un colpo di vento scompiglia i miei pensieri
ma uno rimane fermo fisso senza tempo

è quello di quel dì quando sei apparsa
così stupenda e sfrontata senza vergogna
con negli occhi dipinte le parole che soltanto
chi viene dalle stelle ne riflette lo splendore

femmina strana le tue onde di passione
vibrano ancora dentro alla mia anima
fremente la tua pelle calda e profumata
esalta l’ armonia biblica della tua conoscenza

il sapore dei tuoi baci riempie le mie grigie notti
e il ricordo dei tuoi capelli ondeggianti e fluenti
sui miei sensi combatte indomito sul palcoscenico
della vita gli ultimi violenti istanti della sconfitta...
  • Attualmente 3.66667/5 meriti.
3,7/5 meriti (6 voti)

I nostri attimi d'amore, i nostri rintocchi della vita, il nostro passato, i nostri ricordi, le nostre sconfitte ... L'invito è valido anche per te se ti trovi a passare dalle parti di Roma a proposito del famoso goccetto. Una volta ogni 5 - 6 anni un'alzata di gomito me la concedo volentieri. A risentirci Romeo, ciao. Riccardo

il 17/05/2016 alle 21:17

Ottime descrizioni di quegli attimi fatti di lei! Saluti cari! Bravo Romeo!

il 17/05/2016 alle 21:22

parole di un innammorato,a volte far finta di essere sconfitto negli abbracci e piacevole, ciaooo

il 18/05/2016 alle 14:55

le tue onde di passione vibrano ancora dentro alla mia anima...peccato CHE SIA FINITA. ciao ROMEO. Dora

il 18/05/2016 alle 16:09

"chi viene dalle stelle ne riflette lo splendore"

il 19/05/2016 alle 20:58

eeheheeh....dispaice x il cuore.... coraggio vekkia roccia!!!!

il 21/05/2016 alle 09:38

Lo sgomento vaga fra le stelle unendo punti lontani luminosi ed eterei narrano il passato profumando le notti di ricordi struggenti. Lieve brezza asciuga dolcemente una lacrima. Con affetto; Patty

il 24/05/2016 alle 09:09

Che dire Romeo! sono attimi interminabili che violentano continuamente il cuore... Sempre con stupendi versi d'amore.. un saluto Aldo

il 29/05/2016 alle 16:04