Pubblicata il 11/05/2016
Lievitano i miei pensieri nella madia del Tempo
formano sentieri di parole dove si leggono
i momenti di quando le tue mani fluttuanti
plasmavano nell’ aria le mie emozioni d’ amore

tu uscivi dalla spuma della vita e lo sguardo
dei tuoi occhi mi indicava la declinazione
del futuro cospargendolo di coriandoli di luce
dove le orme del destino non lasciavano tracce

accanto a te varcavo leggero la soglia dei misteri
dove l’ abbandono della mente sublima le passioni
e i baci portati dal vento dell’ amore segnano
i territori inesplorati con il marchio del desiderio

il tuo respiro sommesso inebriava le mie palpebre
ed io accecato dalla luce del tuo sguardo
brancolavo nello spazio dei tuoi sensi dove
un’ armonia divina ne componeva il pentagramma

i messaggeri degli dèi ne turbavano il sonno
e raccontavano di una eterea figura danzante
sul palco della vita che raggiante mi avvolgeva
nei suoi sogni illuminando le mie magiche notti

lievitano i miei pensieri nella madia del Tempo
ma ora formano sentieri che si disperdono
nella polvere del deserto dove il profilo di Speranza
fugge dagli avelli dove solo le lacrime li dilava…
  • Attualmente 3.6/5 meriti.
3,6/5 meriti (5 voti)

Quando ti lasci guidare lo stilo dal ricordo lancinante, Romeo, la tua lirica raggiunge vette di struggimento a cui solo ci si può accostare con un mistico silenzio. Faccio mie le parole di Faber per rendere un pensiero ch'entro mi prende forma.. è stato meglio perderti che non averti mai incontrata, eppure lo so che nessuna parola è cauterio a siffatta piaga....

il 11/05/2016 alle 06:25

Mi inchino in silenzio dinanzi a cotanta parola poetica.

il 11/05/2016 alle 13:36

bravo non è sufficiente , è bellissima, ciaooo

il 11/05/2016 alle 16:02

Bellissima davvero! Hai dimostrato di essere più in forma che mai!

il 11/05/2016 alle 17:48

Struggente nel suo essere così vero....un abbraccio carissimo

il 13/05/2016 alle 01:44

Non si è mai soli quando si scrivono questi versi...lei ti è sempre accanto. un caro saluto Aldo

il 13/05/2016 alle 15:03

Ho amato ogni singola parola! Versi straordinariamente belli che entrano nell' anima e vi restano. Un abbraccio caro Rom... Bravissimo!

il 16/05/2016 alle 21:58