Pubblicata il 25/04/2016
Sono vicino a te
sento il tuo profumo
i miei sensi sono drogati
mi inebrio di te
ti voglio mia
mi sento
come sollevato da terra
desidero
un celestiale amplesso!
e dopo il cervello inebriato
desidera il silenzio
e mi rilasso con il fumo tossico
di una sigaretta.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)

Un rapporto quotidiano ben descritto! Bravo!

il 25/04/2016 alle 21:23
Lux

Pornhouse. Mi piace!

il 01/05/2016 alle 16:41

Sei di quelli che si calma con il fumo......conosco alcuni che con la nicotina si innervosiscono di più.Tu puoi capire quanto siamo tutti diversi...ciao mi piace la poesia

il 02/05/2016 alle 12:21