Pubblicata il 31/03/2016
Pensieri audaci scivolano dove la passione
si sofferma estatica e manifeste manovre
concretizzano il sogno travolgente
per il possesso

tu dirompente creatura nata per amare
doni carnalità e ti espandi soffusa
sulla pelle del tuo amante
esplicite le tue gambe si aprono
al disordine onirico che esplode
inarrestabile obbediente e cieco
alla pulsione ipofisaria

tu uomo presupposto nobile
del sospetto disegno divino
leggi nello specchio della vita
la tua antica paura dei magici
anfratti femminili e violenta esplode
la rabbia ancestrale schiava della conoscenza

tu uomo irreparabile refuso
dell’ incanto della creazione
anneghi così nella pozzanghera putrida
dove il pensiero non più audace
scivola nel rifiuto totale ed irreparabile
del divino femminino e l’ ammirazione
cede il passo alla tragica ed idiota brutalità
e verrà così spento il fragile volo
di una delle variopinte farfalle pronte ad annunciare
l’ ultima Primavera…
  • Attualmente 2.33333/5 meriti.
2,3/5 meriti (3 voti)

In effetti.. questo abuso è inammissibile! Bravo Romeo!

il 31/03/2016 alle 08:21

guarda, come parodia è quasi bellissima. spero voglia essere una parodia. poi ci sono quei casi con un sacco di beneficio del dubbio, tipo gli album dei Queen.

il 01/04/2016 alle 13:06

Trovo difficile la lettura di questa poesia. Vi leggo ancestrali paure legate al sesso in quest'uomo non più munito di clava ma molto sempre più vicino alla bestia quando prevale in lui il senso del possesso fisico. Rom l'idiota brutalità esisterà sempre è innata nell'uomo. La cultura e l'evoluzione mentale permetteranno al bruco di divenire farfalla per le infinite future primavere del mondo. Riguardo all'immagine del profilo è molto triste ... Quella ciotola così vuota....va be che c'è una fame in giro ....ah ah ah ah Metti una tua foto che è meglio ciao

il 04/04/2016 alle 16:00

Romeo.. senti.. per evitare le minuscole sulla prima lettera di ogni rigo.. devi spostare di un posto ogni lettera prima!

il 11/04/2016 alle 14:08

ahahah ottimo Enfer, sn grandisssimi Queen.... specie prima k freddi si facesse quel baffo da stupratore..... 1 saluto da Sandr0n3

il 17/04/2016 alle 13:07

Quando l'audacia si trasforma in cieco possesso e l'ammirazione cede il passo alla brutalità, si spegne anche il senso per cui si vive. Perchè chi osa alzare le mani e uccidere ha già ucciso anche sé stesso e sgretolato il mondo che gli appartiene.

il 09/03/2019 alle 09:53