Pubblicata il 07/02/2016
In questa stanza buia
con solo una finestra
per guardare la realtà...
sei dietro di me
ti sento
sento il tuo respiro
sento il tuo calore...
in questa dimensione attorno a noi
è solo nebbia
nebbia fitta
non possiamo far nulla
possiamo solo sfiorarci
solo uno sguardo furtivo
e poi di nuovo nel baratro...
è un vortice dalle mille sfumature
è una prigione senza sbarre
è un pendio con funivie taglienti
un cammino di braci roventi
un fuoco che si alimenta con i nostri baci...
sei passione
sei ardore
sei godimento e attrazione
puro istinto inibitorio.
in questa danza dai toni alterati
su troni d'oro e carbone fumante
fra dolci pensieri e parole rubate...
saremo una lettera sigillata
persa nel tempo e che vaga libera
fra sogni e scomode verità
fra luoghi e voglie sconosciute.
saremo tutto
il tutto lo inventeremo
e ci sarà sempre uno spazio bianco...
non vi è limite alle sfaccettature della passione
non vi è limite ovunque la mente si posa
non vi sono limiti nel cuore ne nell'anima.
siamo ali in una tempesta
siamo tornadi in piena forza
mi travolgi
ti travolgo
in questa stanza
dove la serratura non esiste.
io persa nei tuoi occhi
tu scali le mie vette più alte...
irraggiungibili...
fantasmi che si trapassano
in un viaggio inaspettato...
voglio Esserci, ci Sono, ci Sarò.
  • Attualmente 4.2/5 meriti.
4,2/5 meriti (5 voti)

Molto sensuale ed affascinante! Brava!

il 08/02/2016 alle 00:19

Grazie Sir, è molto ispirata ed è uscita direttamente dai meandri più nascosti del cuore...fra tutte è quella a cui tengo di più, sono felice che apprezzi :)...un caro saluto, H.R.

il 08/02/2016 alle 12:43

Grazie Aurelio, un vortice che mi sta risucchiando l'anima...un saluto, H.R.

il 08/02/2016 alle 18:06

quanta passione, un amore che travolge e vive per la sua capacità di travolgere, rapimento d'animo corpo e sensi....mi piaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaace, ciao André

il 14/02/2016 alle 23:30

Grazie Andrè :) H.R.

il 16/02/2016 alle 13:45