Pubblicata il 21/11/2015
nulla si crea
tutto si rinnova
tutto si evolve(in peggio).

sembra ieri che ascoltavo
il rimbombo dei sonori ceffoni
e dei repressi tacitati singhiozzi
allorché inginocchiato
bisbigliavo i peccati veniali
e quelli mortali mai detti
immagina noi bimbi poveretti
costretti a due a due in fila
mani giunte solenni in processione
recitando preghiere e versetti
a prestar confessioni
nell’agognato temuto
diversivo giorno del precetto.

oggi il male è ricomparso nel Mali
ov’è stata intimazione
alla recitazione
di almeno tre versetti del corano
pena la " trucidazione ".

" Agnosticamente " considerato
mi ritengo un fortunato aggraziato!

figlidellostessodiodicononms21novembre2015
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Il tutto peggiora e peggiorerà sempre... ormai!

il 21/11/2015 alle 13:32