PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 21/06/2015
Sei dentro la mia solitudine mentre mi accarezzo i capelli
non sento rimorsi anche se piango a volte, ma piccoli ragionevoli morsi.

spesso mi volto e ti vedo dormire come fossi vera, viva
talmente vicina che se allungo la mano non riesco a toccarti.

non so se mai più canteremo le canzoni stonando
o mi vedrai ballare felice tra le tue braccia

eppure la sento la melodia del cielo
ed anche le stelle tra loro le vedo danzare.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

Molto bella e intensa! Complimenti a te, Ileana! Sir Morris

il 21/06/2015 alle 20:36

L'intensità del desiderio diventa realtà.

il 22/06/2015 alle 14:24

La speranza e' una magia tavolta ci accontenta altre volte ci delude ,un saluto

il 22/06/2015 alle 19:47

Vaghe stelle dell'Orsa, io non credea/ Tornare ancor per uso a contemplarvi......; un abbraccio, rom.

il 27/06/2015 alle 23:14