PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 09/05/2015
Non è facile parlarne ...
ma ne sento la necessità.
la dedico al...
...Piccolo Christian... che
non ho mai visto di presenza
ma ho sentito molto parlare di lui...
...e a lui io vorrei dedicare queste parole del tutto nuove per me...

"Al mio Fratellino"

tu, piccolo Christian, non conoscerai le nostre voci;
come io non conoscerò la tua.
non conoscerai "il primo amore"
come non conoscerai la "delusione"
che egli sa dare.
tu, non conoscerai il sapore dei cibi
e neppure gli odori della natura
e mi dispiace molto.
eri e sarai, il Fratello tanto atteso,desiderato e
voluto, che porterò sempre nel mio cuore.
ti voglio augurare che tu non
debba mai piangere per il dolore
e neppure per le delusioni avute,
dalla vita ottenuta;
devi essere sempre ottimista.
tu sei lassù, che puoi giocare con gli angeli,
con i nonni e con l' altro tuo cuginetto;
noi, un giorno arriveremo, e ci uniremo a te;
è spero, di riuscire a recuperare il tempo
perduto;
ma fino ad allora, ricordati che per
me sei un fratellino forte,
di quelli che riescono a trasmettere
speranza e fiducia, ma anche
di quelli mezzi pestiferi ma coccoloni.
io dovrei essere grato alla vita,
ma pensandoti non è facile
dirle grazie.
a volte piango, perché non ti ho qui
al mio fianco,
perché non ti posso vantare,
e non potrò insegnarti a disegnare,
difenderti dai bulli. è ciò che mi dispiace
di più, è il fatto che non posso aiutarti,
di non poter essere l' Amico-Fratello,
dove puoi sempre affidarti per sfogarti
ma anche per confidarti e darti consigli.
tutto questo, non mi rende sereno, ma
cercherò di fare di tutto per farmi perdonare
della lontananza in cui stiamo vivendo.
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (2 voti)

Molto commovente: dispiaciuto che tu non potrai insegnarle come va la vita sulla terra, ma lui vedendoti soffrirà per te e della tua mancanza. Una bella dedica un saluto eclisse

il 09/05/2015 alle 16:01