Pubblicata il 27/03/2015
cogli dell’anima vergine lo scroscio di ruscelli di desiderio,
da troppo tempo bramo sentire le tue dita tra i capelli

quando mi dirai, finalmente "amore" con voce soffocata di passione.
e avrai la voce del vento, e avrai il fragore del mare,
la carezza bruciante del sole, le azzurre chiarità d’aprile.

amo di te, i silenzi
che tracciano rotte sconosciute,
amo le parole controvento che agitano vessilli di gelosia,
amo gli umori strani che mi fanno anelare il sereno,

amo di te la ruga della fronte,
l’argento dei capelli che segna zone d’ombra,
l’assillo che ti tormenta l’esistenza,
quell’ assillo che ora e per sempre,
sarà il mio vessillo d’amore per te,
amor mio, mio re.

amo di te la paura che ti ghermisce
quando cammini a ridosso di un pensiero,
quando la luna ti s’impiglia tra i capelli,
quando peschi pesci d’argento,
per farmene lanterne nelle notti d’insonnia,

amo tutto di te... amo il suono del tuo passo
quando oltrepassi la soglia del sogno...
il rumore di un tuo sospiro
quando ti sorprendi a parlarmi sottovoce
e a chiamarmi col nome che sai...
e plani dolcemente sui miei fianchi
e riposi finalmente sul mio cuore...

* a mio marito, nel giorno del nostro 48esimo di matrimonio
  • Attualmente 4.2/5 meriti.
4,2/5 meriti (10 voti)

Una dedica superba per chi si ama! Amo tutto di te... amo il suono del tuo passo quando oltrepassi la soglia del sogno. Ciao romanticona! Dora

il 27/03/2015 alle 14:58

La perfezione esiste, amica Anny.. nella tua immensa, spontanea, sentita.. verità d'amore! Sir Morris! 5+

il 27/03/2015 alle 23:08

Splendida. Questo amore è la forza trainante della vostra vita che vi auguro trascorra ancora per molto tempo insieme.Cinzia

il 28/03/2015 alle 02:39

essere amati così è davvero un sogno...che uomo fortunato! Davvero bella, intensissima poesiat

il 28/03/2015 alle 11:56

...Amor ch'al cor gentil ratto s'apprende...; un abbraccio, rom.

il 29/03/2015 alle 18:16

poesia entimentale e ricca di trasporto e passione complimenti

il 03/04/2015 alle 10:48

Una poesia sentita vibrante stilisticamente stringata con immagini di grande impatto lirico. Complimenti davvero

il 17/04/2015 alle 20:14

Un omaggio seppure tardivo a questi versi, che oltre ch'essere testimonianza di un sentimento che sa mantenersi saldo, sono la chiara espressione di un animo che riesce a trovare l'apoteosi di un sentimento dentro la continua meraviglia della scoperta di se stessi innanzitutto, scoperta che diviene ne suo sedimentarsi dono sublime di vita comune...sergio

il 24/11/2015 alle 14:32

Meglio tardi, Sergio... la sorpresa accresce il piacere di un tuo prezioso commento. Grazie.

il 24/11/2015 alle 18:09