Pubblicata il 15/03/2015
Odo il tuo nome
cosi' bene
pronunciato da altri uomini...
che temo tu
ti possa offire loro
anche adesso
che quell'amico ti chiama
per un saluto
non riesco a parlare
e il silenzio sulle labbra
fiorisce come una metastasi
temo, stanotte,
che ti venga a trovare,
quando non ci sarò
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)