Pubblicata il 12/03/2015
mia madre si muove
in moto circolare,

con occhi laser

mi scandaglia di soppiatto

fino alle radici del cuore.

mia madre ha occhi di verbena

che fiorisce in conche di cemento.

mi soppesa su stadere di silenzio,

mi solleva come fronda,

mi misura in altezza e in profondità.

lei non sa

che mi scorre nelle vene

un torrente di Poesia.
  • Attualmente 3.33333/5 meriti.
3,3/5 meriti (3 voti)

Incantevole e toccante come tutte le poesie che scrivi, con il verso finale di una sobrietà e di una bellezza disarmanti. In quel "Lei non sa che mi scorre nelle vene un torrente di Poesia", mi par di scorgere un sottile velo di malinconica disillusione o di quel sentimento che si prova quando non viene riconosciuta l'aspra fatica della dolcezza. Ma forse sbaglio, è una mia interpretazione. Buona giornata Anna Riccardo

il 12/03/2015 alle 11:04

Profondamente importante.. proprio come ogni mamma! Sir Morris

il 12/03/2015 alle 11:33

Ah le mamme ...tendono a dare peso solo alle cose che hanno consistenza nella vita di tutti i giorni o che portano ad ottenere qualcosa di materiale , per la mia la poesia è inutile creatività, non sanno che è la linfa per la nostra vita.Mi è piaciuta molto . Ti auguro che il tuo torrente continui a scorrere.Buona vita . Cinzia

il 12/03/2015 alle 18:28

La mamma extraterrestre che non sa' che nelle vene ti scorre un torrente di poesia ,non ci credo . Bellissime e profonde parole nei confronti di una mamma,saluto e buona domenica

il 15/03/2015 alle 11:39