e intanto

e intanto
4,3/5 meriti (3 voti), lettura, 8 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 17 di Febbraio del 2015

...ed io ti dico grazie, ma " Date a Cesare quel che è di Cesare". Il tuo apprezzamento va anche (e soprattutto) a Kaotic con cui ho avuto l'occasione e il piacere di ordire questa trama. Un caro saluto. Anna

il 17/02/2015 alle 17:53

...Kaotik

il 17/02/2015 alle 17:54

:-)) Un sorriso ad entrambi. Per k. aggiungo l'augurio di una pronta guarigione.

il 17/02/2015 alle 22:40

:)) Grazie, Jek.

il 06/03/2015 alle 13:02
caos
dentro profondo
lo trovi solamente in fondo al cuore
l’antro del buio pesto e della luce
ventre della pienezza del suo vuoto
che partorisce stelle ballerine

sentilo
il suo Respiro segreto
è culla dell'inizio e della fine
nel muto ticchettio di corpi informi
che si guardano
si toccano
senza scoprirsi
persi
nei battiti di un tempo senza udito
come sogni inquieti
spuntati nell'anima che nutre

inspiralo
-narici spalancate verso il cielo-
è l’ancestrale soffio della vita
giocata a rimpiattino dal principio
ai margini del giorno
tentando sempre invano
d’eludere l’agguato della morte

cercalo là
nel sole che scompare
(Ultimo sole
l'annuncio calmo e fresco del mattino
-se l'alba sfiata il sogno
che ancora ti strapazza dentro il cuore-
e una visione sgrana e chiude gli occhi
presi in un prisma di nera luce
scura.

(kaotik e anna
  • Attualmente 4.33333/5 meriti.
4,3/5 meriti (3 voti)