Pubblicata il 05/02/2015
Intravedo
una trave al centro
periferico
con una tranquillità
sabbiosa iperuranics
avente
una ceralacca
vuota
usata
per lingua di bue
e di suocera.
tracollò sotto
un sole burbero
senza catene
per neve e slittò
ai bordi della galassia
bloccandosi
a pochi passi
da una kabuki
nero di Londra.

2007
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)

Vivacemente scritta! Sir Morris

il 05/02/2015 alle 23:53

Grazie Sir!

il 06/02/2015 alle 21:52