Pubblicata il 20/01/2015
Passano i secoli sopra uno specchio
uno specchio di pietra, riflette il nulla

...eppure passano soli e guerre
giovinezza e fiumi d'acqua
che mai è la stessa, da lontano
è compatta e lucente neanche
i raggi di luna sembrano perforarla
poi scendendo, una cascatella
è un'armatura di schiuma a bloccarla

perversa una falena vaga nell'aria
stritola i sogni con un piccolo rantolo
di dolore e di pioggia, se ne va ridendo
dello specchio di pietra, dei secoli,
del nulla che canta.
  • Attualmente 3.85714/5 meriti.
3,9/5 meriti (7 voti)

Molto intensa ed accorata! Brava! Sir Morris

il 20/01/2015 alle 21:49

Il tempo... il tempo passa sopra tutte le cose.

il 07/03/2016 alle 01:10