Pubblicata il 11/01/2015
Piovono lacrime
sulla mia guerra
che mi annienta
e non so più niente
dei sogni che avevo
e mi chiedo
se ancora esisto.

uscire dalla testa
per non pensare,
ma le gocce che verso
sono amare
e non posso sfuggirle,
sono stato buono
solo ad uccidere il mio presente

non mi perdonerò
e non potrai farlo tu
  • Attualmente 2.33333/5 meriti.
2,3/5 meriti (3 voti)

Un saluto deciso alla tua anima ribelle! Sir Morris

il 11/01/2015 alle 20:49

il perdonarsi è forse la cosa più difficile che esista, anche se ti perdonano gli altri. molto bella

il 12/01/2015 alle 20:19