Le profondità dell'anima

Le profondità dell'anima
2,0/5 meriti (2 voti), lettura, 4 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 29 di Dicembre del 2014

Mi ha ricordato: Ghost .. eccellente ricordo! Bellissimo scritto! Sir Morrris

il 29/12/2014 alle 22:47

Ci ho messo un pò a trovare il nesso, sir morris, con ghost, poi mi sono ricordato che la protagonista modellava la creta, è così ? In effetti il vaso è il paragone che ho fatto col cuore, non ha importanza la grandezza, la bellazza, il costo, conta solo lo spazio all'interno, tutto l'amore che può contenere.

il 30/12/2014 alle 13:23

La tua poesia mi ha fatto venire in mente Il Papa, in un suo nuovo tweet: “Tutti noi – scrive - siamo vasi d’argilla, fragili e poveri, ma nei quali c’è il tesoro immenso che portiamo”. Un tema che richiama quanto detto da San Paolo nella seconda lettera ai Corinzi: “Noi abbiamo questo tesoro in vasi di creta, perché appaia che questa potenza straordinaria viene da Dio e non da noi”. Bella poesia Un saluto Giovanna

il 30/12/2014 alle 22:13

Bene, Airon.. bene! Sir Morris

il 30/12/2014 alle 22:26
abili dita si muovono
e plasmano argilla
dal nulla un qualcosa
prende una forma
che un vuoto racchiude

poco conta misura
la bellezza o il valore
solo il vuoto
ha un senso
tutto quello che dentro
vi puoi riversare.
  • Attualmente 2/5 meriti.
2,0/5 meriti (2 voti)