PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 08/11/2014
Sul lasciato dei tuoi passi
in bilico tra centimetri e sabbie umide
rotto conchigliame scricchiola
sotto callosità accennate
ostriche di profumi arse le labbra
chiccole cristalline bianche
crine sulla tua pelle umida
porti il dito alla bocca
sssshhhhh
parte la musica con tutto il suo volume.
  • Attualmente 2.33333/5 meriti.
2,3/5 meriti (3 voti)

Un buon ascolto sul finale! Bene! Sir Morris

il 08/11/2014 alle 09:27

La musica del mare nei suggestivi dettagli che descrivi!! Bene! Giovanna

il 08/11/2014 alle 13:01