Pubblicata il 20/10/2014
Cammina,soave,fra le lande smarrite della sua mente e i paesaggi bui e torbidi di qualche incantesimo lanciatogli da una bizzarra presenza.
sarà la candida neve o semplicemente il soffio dei maestrali...
e' forse la sua luce, potente e candida, stella meravigliosa, illumina i propri passi e regala gioia e temperanza.
anima pura, impura, delle sue tante sfaccettature si destreggia come una incantatrice e si trasporta dietro di se ogni cosa.
incontrollabile bestia delle natura, furia, come un petalo delicato dal cuore di pietra, siinalza laddove è possibile ammirare quel suo mondo, luogo di di guerre finite e cancelli bianchi, dove vi è accesso soltanto chi è puro di dolci peccati e languide espressioni, dove lei, Sovrana, assaggia ogni piccolo frammento di questo girone infernale.
sorriso compiaciuto.
signora del proprio regno.
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (2 voti)

Bellissima... nulla da eccepire! Sir

il 20/10/2014 alle 10:57

grazie Sir ^^

il 20/10/2014 alle 11:16