Pubblicata il 22/09/2001
dall'archivio della II edizione del premio nazionale di poesia "Igino Giordani"
di M. Gagliano Pinto

Musica silenziosa,
battiti d'ali,
rintocchi che scandiscono
il tempo che passa.

Ispiratore delle danze
dei nostri corpi.

Energia della nuova Vita
nel buio di una madre.

Ci accompagna
su per questa salita
e spesso si arresta o accelera
a una forte emozione.

No, ti prego, non fermarti!
Ancora no!
dammi la forza
di restare in groppa
a questa bestia
imbizzarrita che è la Vita.

Cerco il tuo cuore amore mio,
io vivo della sua musica,
battito unisono al mio,
immerso nel vuoto dell'universo.

Ninna nanna unica e irripetibile
Fino all'ultimo battito.

Voce di Dio.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)