Pubblicata il 03/10/2014
fossi un pittore
nel colore ore e ore,
dipingerei il tuo viso
con quel bel sorriso.....

quello che mi fa dimenticare
la tua paura d'amare,
anche se non lo ammetti
e nei problemi degli altri ti metti......

per non ricordare i tuoi
perchè un carro senza buoi,
fa la differenza
e tu senza pazienza.....

gridi pure il tuo dolore
e con me lo fai per ore,
fino a quando il silenzio
ti fa usare un po' di assenzio......

fossi un pittore
a guardarti ore e ore,
userei tanto rosso
tu che corri a piu' non posso....

e la tua tristezza nera
che fai finta,ma è vera,
pensi che io non abbia capito
che mi punti dietro un dito?.....

solo perchè il tuo gran dolore
sta soffocando il tuo cuore....
basta solo cambiare
e non ricominciare......

dal male ,ma dal bene
senza che le tue pene,
tu le debba ricordare
tu.......che puoi ancora amare.......

c.barux
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)

Un principio concettuale da trasformare in un dipinto che si mimetizza simpaticamente con la realtà.

il 03/10/2014 alle 17:12

Fossi un pittore.. brucerei il tuo ritratto.. ma sono solo un amante distratto... Bravissima, come sempre.... e grazie per la reminiscenza ispiratami.

il 03/10/2014 alle 21:02

....Carmèn, quel sorriso deve essre proprio bello.....; un abbraccio, rom.

il 04/10/2014 alle 23:06

era tutto falso.......tutto maledettamente falso....

il 31/10/2014 alle 18:28