Pubblicata il 02/10/2014
Figura di ottone ossidato
lucidato a oro da parate
in aria ebete
fritta al riflessivo
-posata su collo Modigliani
faccia canina
a metà tra grugno docile
e ringhio spalmato
su occhiali antiquati
scudi a realtà,
-abiti geometrici
stirati in parentesi quadre
filigranati tra pollice e indice
in sartorie clericali,
professore di se stesso
parlava con termini incappucciati
di equità occulte nel peggio
e un'autostrada
a distanziarla all'elite
e ladri e puttane a rifocillare
e applaudire la fuga
-Moderno Collodi
nella favola
gatti e volpi le banche
e milioni di burattini
in attesa a germogli di pensioni
-pignoratore di respiri
e a riscattarli il sangue
nel peggio la vita
-Che sia in gloria a Lucifero
e San Michele per unica volta
giri all'idillio rovente le spalle
.............amen....................
----------------------------------------
da:Poesie Cialtrone
www.santhers.com
  • Attualmente 2.66667/5 meriti.
2,7/5 meriti (3 voti)

Questi prototipi di professori mi hanno fatto sempre ridere a crepapelle! Bravissimo Michael..

il 02/10/2014 alle 09:13