Pubblicata il 10/09/2014
Con rabbia
scavasti
quell'arida terra

insaziabile brama
densa saliva
sniffando gli odori.

...

ora
sei lì,

braccia amputate
su un viso incallito

...

ti sei consumato.

e il suolo marmoreo
sogghigna immutato.
  • Attualmente 3.66667/5 meriti.
3,7/5 meriti (3 voti)

Purtroppo giunse il momento di scriverlo!

il 10/09/2014 alle 22:01