Pubblicata il 12/08/2014
Cosa sono agli occhi del poeta
quelle striature candide e varie
che traversano lente l’azzurro?
sono proprio lo zucchero filato
dei baci scambiati tra gli amanti
alla ricerca dell’approdo eterno,
migrando invisibili dalle bocche
socchiuse appena nel vibrare.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)