Pubblicata il 02/05/2014
Cambiano
teste
mani
braccia
ma è sempre la stessa gabbia.
"L'ho fatto per te!"
e sapevo che saresti morto
detro me.
già t'avevo raccolto
come reduce
nelle mie braccia
per darti la vita
e tu hai allungato le tue
per ingabbiare
questo amore.
" L'ho fatto per te!"
gabbia - dolore
gioia - timore.
e' il destino
penso,
ma non è il destino
che sfuma le passioni
fa abbassare gli sguardi
e non inonda le labbra
di ti amo.
e allora cos'è?
solo una frase utile a capire
" L'ho fatto per te!"
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (2 voti)

parlare d'amore e...bellissimo

il 03/05/2014 alle 18:52