Pubblicata il 21/09/2001
Vincitrice del premio speciale nella II edizione del premio "I. Giordani"
di N. Basile

Chissà se un dì
m'amerai.

Quando nascesti
la mia barca
virò in mare aperto
la rotta senz'approdo.

Ad una bottiglia
e alle correnti
affidai un sogno.

In parte naufragò.

Ripongo in te
ciò che resta
del mio viaggio:
una promessa.

Per te
vivrò ancora.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

spero che i tuoi desideri si avverino e tua figlia Silvia possa perdonarti.


AntonioLogani

il 28/12/2001 alle 17:04