Pubblicata il 21/09/2001
Vincitrice del premio speciale nella II edizione del premio "I. Giordani"
di don G. La Placa

Sulle ali di un sogno
soffia il vento del Sud:
ricamo fra cielo e terra.
Rilievi contorti
tingono
la storia del tempo
di grovigli filuzzi riottosi.
E quando la coscienza
pare smorire
in tetraggine e nerezza
solo allora rinasce in me
la prontezza nello spirito.
Gli occhi azzurri del Sud
luccicano vivissimi
sul volto scavato
dalla draga dei tiranni.
Il Sud
non ha più occhi per piangere
ma se chiudo gli occhi
mi pare un sogno:
tanto quì è bello...
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Ti ringrazio. La poesia è di padre La Placa, un sacerdote dell'entroterra siciliano che ha partecipato al premio nazionale di poesia "Igino Giordani". E' una cornice a tinte leggere, la descrizione che l'autore compie del Sud, del suo Sud, per il quale si batte contro chi ha visto queste terre solo come fonte di sfruttamento.
Da webmaster dell' "Igino Giordani" ti invito a visitare il nostro sito internet all'indirizzo: www.geocities.com premiogiordani

il 22/09/2001 alle 07:53